menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volo dal cavalcaferrovia nella notte, 20enne soccorso e ricoverato in Rianimazione

Caduta di alcuni metri nel territorio di Noale. Cause da accertare, ma potrebbe trattarsi di tentato suicidio. Intervento dei carabinieri e del 118 nelle ore tra lunedì e martedì

Una caduta di metri, un giovane rischia la vita per il violento impatto. È successo nella notte tra lunedì e martedì, verso mezzanotte. Protagonista un 20enne residente a Santa Maria di Sala. Gli accertamenti sull'accaduto sono in corso da parte dei carabinieri: ciò che è certo è che il ragazzo a un certo punto è "volato" giù da un cavalcaferrovia situato nel territorio di Noale, lungo la strada di recente costruzione che collega la zona industriale del paese con via Mestrina. In zona insistono alcuni grossi stabilimenti.

Sul posto, allertati dai carabinieri, si sono precipitati i soccorritori del 118, che hanno caricato il giovane in ambulanza e l'hanno trasportato all'ospedale dell'Angelo di Mestre nel reparto di Rianimazione. Il 20enne è alle prese con diverse fratture, sia al volto che agli arti. È stato sottoposto a Tac, nelle prossime ore si avrà un quadro più chiaro delle sue condizioni. I medici non possono sciogliere la prognosi allo stato. La dinamica dell'episodio farebbe pensare a un gesto volontario, forse un tentativo di suicidio. Ma gli accertamenti sono ancora in corso.

Le forze dell'ordine sarebbero stati avvertiti verso le 22 dai genitori del ragazzo, che sarebbe uscito di casa alcune ore prima. Tra loro c'era stata una discussione. Determinante però è stata la chiamata di un passante che ha allertato il 112 dopo essersi insospettito per una macchina (una Lancia Ypsilon) ferma con le quattro frecce lampeggianti a lato carreggiata. Proprio nel punto più alto del cavalcaferrovia, a poca distanza dalla ditta Cosmo. Dopodiché si è avvistato il corpo del giovane, trasportato in gravi condizioni all'Angelo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento