menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sul lavoro a Malcontenta: cade dalla scala e batte la testa, in Rianimazione

Un 65enne è stato trasportato d'urgenza all'Angelo di Mestre dopo un volo di alcuni metri. Verso le 14 di venerdì si trovava in una ditta di traslochi quando è scivolato dall'alto

Preoccupazione nel primo pomeriggio di venerdì per le condizioni di un uomo di 65 anni, G.M., che, per cause ancora al vaglio degli ispettori dello Spisal dell'Ulss 3 "Serenissima", è caduto da un'altezza di alcuni metri (circa 3) riportando pesanti traumi a livello cranico ma soprattutto alla colonna vertebrale. L'incidente sul lavoro si è verificato in una ditta specializzata in traslochi di via della Fisica a Malcontenta. 

Sulla dinamica che ha causato il "volo" ancora non c'è una versione acclarata. Sul punto sta indagando lo Spisal, che da prassi dovrà far luce anche sul rispetto o meno delle norme di sicurezza all'interno dell'azienda. Sul posto si sono portati anche gli agenti delle volanti della polizia, per mettere in sicurezza la zona e raccogliere le testimonianze dei presenti, che non appena hanno scoperto l'accaduto hanno lanciato l'allarme.

L'infortunato, padre di una delle responsabili, è stato soccorso dai sanitari del 118 ed è stato trasportato in ambulanza in codice rosso all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dove nelle ore successive è stato sottoposto agli accertamenti del caso. Nel pomeriggio si trovava ricoverato in Rianimazione, in attesa di capire l'evoluzione del quadro sanitario. Prima di perdere l'equilibrio il ferito si sarebbe trovato su una scala, dopodiché la caduta di sotto. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento