Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Coronavirus, chiude il Caffè Florian

La decisione per tutelare la salute di clienti e dipendenti fino al termine dell'emergenza

Il Coronavirus ferma il Caffè Florian di Venezia. Il locale del 1720, uno dei simboli della città nel mondo, è chiuso fino a data da destinarsi, «in ottemperanza alle nuove decisioni prese per contenere l'emergenza del Covid-19». Una decisione, la chiusura temporanea, «che seppur a malincuore - spiega in nota dal Florian - è stata maturata alla luce di un aggravamento delle già numerose incognite presenti in questa situazione difficile e di allarme. Ci scusiamo con tutti i nostri clienti per il disagio e confidiamo di poter riaprire quanto prima».

Caffè Florian chiuso

Il Florian è il caffè più antico del mondo, situato in Piazza S.Marco. Un locale fastoso, con opere d'arte neobarocche e moderne, che in tre secoli -festeggiati quest'anno - non ha mai chiuso un giorno, nemmeno nei momenti più bui, tra le due guerre, e neppure durante le acque alte eccezionali. Nelle sue salette ricche di marmi, specchi e velluti, si sono seduti, negli anni, personaggi come Goethe e Rousseau, Byron, Foscolo, Proust, Warhol ed Hemingway.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, chiude il Caffè Florian

VeneziaToday è in caricamento