menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La colonnina di mercurio schizza in alto: settimana di caldo intenso in provincia

Lo annunciano i servizi meteo di Arpav e dell'aeronautica militare, che per i prossimi giorni prevedono temperature in aumento e sopra la media. Avviso della protezione civile

Caldo, anzi caldissimo, con temperature (soprattutto percepite) spesso ben oltre i 30 gradi. In provincia di Venezia la prima settimana di agosto si preannuncia torrida, tutti avvertiti: i servizi meteo di Arpav e dell'aeronautica militare prevedono infatti per i prossimi giorni aumenti delle temperature fino a valori molto al di sopra delle medie del periodo, con condizioni di caldo particolarmente intenso. Qualche esempio: a Mestre 39 gradi percepiti alle 14 di lunedì, 40 gradi alle 17 di martedì, addirittura 42 gradi alla stessa ora di mercoledì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le condizioni climatiche eccezionali sono dovute all'anticiclone africano che si estende progressivamente fino alle nostre latitudini e che raggiungerà l'apice verso la metà della settimana. Nei prossimi giorni la caratteristica meteorologica saliente sarà appunto l'aumento ulteriore delle temperature, fino a valori molto sopra le medie. Nel pomeriggio/sera di lunedì 31 il servizio meteo regionale prevede cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso, tempo che si manterrà stabile anche martedì 1 agosto. Le precipitazioni sono generalmente assenti, i venti deboli. Sul litorale, in particolare, il tempo si manterrà sereno per tutta la settimana.

Schermata 2017-07-31 alle 13.30.07-2

Sulla base dei dati rilevati dall'Arpav, la protezione civile del Comune di Venezia informa che anche lunedì 31 luglio il disagio fisico è intenso su tutta la regione. La qualità dell'aria sarà buona/discreta sulle zone montane e costiere, scadente su quelle pedemontane e pianeggianti. Martedì 1 e mercoledì 2 agosto il disagio resterà intenso ovunque e la qualità dell'aria scadente, eccetto nelle zone montane, dove resterà buona/discreta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento