menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si dorme un'ora in meno, ma c'è più luce: sabato ritorna l'ora legale

Le lancette vanno spostate nella notte tra sabato e domenica, alle 2, e torneranno "al loro posto" solo durante l'ultima settimana di ottobre

È arrivata la primavera e con essa le giornate più lunghe. A regalare un'ora di luce in più ai veneziani, da questo fine settimana, contribuirà anche il passaggio dall'ora solare all'ora legale.

UN'ORA "IN MENO" - Nella notte tra sabato 29 e domenica 30 marzo le lancette degli orologi dovranno essere infatti spostate di un'ora in avanti. Il passaggio andrà fatto quando l'orologio segnerà le 2, portandolo quindi avanti di 60 minuti. Il cambio è fatto nel bel mezzo della notte, com'è ormai consuetudine, per non creare confusione nei trasporti e nei vari servizi notturni della mezzanotte. Va ricordato, inoltre, che cellulari, tablet, computer e, più in generale, ogni tipo di timer, calendario o orologio collegato ad internet si sistemerà da solo. Domenica quindi si dormirà un'ora in meno, ma anche le ombre della sera si allungheranno più lentamente sulle strade del Veneziano. Più tempo a disposizione, quindi, per passeggiate, sport e giardinaggio. Almeno fino al prossimo 26 ottobre, quando tornerà l'ora solare e le giornate si faranno (di nuovo) più brevi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento