menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ora legale torna nella notte di Pasqua: lancette avanti di un'ora tra il 26 e il 27 marzo

Il cambio d'orario alle 2, per evitare possibili disagi nei mezzi di trasporto e nei servizi attivi in prossimità della mezzanotte. L'ora solare tornerà, al solito, ad ottobre

Per molti è il crocevia tra l'inverno e la primavera. Il passaggio dall'ora solare all'ora legale, infatti, permette di guadagnare un'ora di luce in più, con le giornate che si allungano e il sole che tramonta più tardi.

Le lancette andranno spostate avanti di un'ora, nella notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo, alle 2 in punto. Un cambio fatto durante la notte, per evitare di creare disagi ai mezzi di trasporto e ai servizi, o comunque a tutti quei servizi ancora attivi in prossimità, prima o dopo, della mezzanotte. Il nuovo orario resterà poi in vigore fino al prossimo ottobre, quando le lancette torneranno indietro e le giornate cominceranno ad accorciarsi.

Le solite informazioni utili, che è sempre bene ricordare. Cellulari, smartphone, tablet, computer e, più in generale, tutti i tipi di timer, calendario o orologio collegati ad internet si sistemano da sé. L'Italia istituì l'ora legale nel 1920, confermandola, dopo lo stop dovuto alla guerra, negli anni Sessanta, con l'obiettivo di risparmiare a livello energetico sull'illuminazione elettrica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento