Mezzo pesante in panne in A4, code tra Portogruaro e San Stino

Mattinata difficile sulle rete di Autovie Venete, anche per l'intenso traffico di camion provenienti dall'est Europa

Viabilità sotto pressione in A4 fin dalle prime ore di questa mattina. Un mezzo pesante in panne fermo lungo la corsia di marcia tra Portogruaro e San Stino di Livenza, in direzione Venezia, ha infatti rallentato fortemente la circolazione, causando congestioni inizialmente tra Portogruaro e Cessalto e successivamente tra Redipuglia e Portogruaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Code in A4

In aggiunta a questo imprevisto, il martedì si conferma come la giornata più difficile per il traffico a causa della ripartenza dei mezzi pesanti provenienti dall’Est Europa. Alle 9.30 si registravano code a tratti fra Villesse e Portogruaro in direzione Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento