Malore durante una consegna: camionista muore dopo il ricovero in ospedale

La vittima aveva 60 anni ed era residente a Cona

L'Interspar di via Turati a Montecchio Maggiore

È morto in ospedale, nemmeno 24 ore doppo l'incidente, il camionista 60enne veneziano di Cona Paolo Sette che nel pomeriggio di venerdì era stato colto da malore durante una consegna al supermercato Insterspar di Montecchio Maggiore (Vicenza).

L'uomo, sceso dal camion, si era accasciato a terra. Subito le persone presenti avevano lanciato l'allarme al 118 e fatto intervenire le ambulanze. I sanitari, arrivati in via Turati, avevano trasferito l'uomo all'ospedale Cazzavillan di Arzignano, dove è deceduto poco dopo il ricovero.

Dell'incidente sono stati informati i tecnici dello Spisal e i carabinieri che sono intervenuti sul posto per gli accertamenti del caso. La notizia originale è riportata su VicenzaToday.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento