rotate-mobile
Cronaca San Donà di Piave / Via Mario Rorato

Controllo del vicinato, segnalato camper sospetto: "Privo di assicurazione e revisione"

La segnalazione è giunta lunedì mattina da un cittadino, che ha inoltrato la foto via Whatsapp al controllo del vicinato di San Giuseppe. Poi il sopralluogo della Municipale

Mezzora tra la segnalazione e la rimozione. Non era una gara, ma il sistema del controllo del vicinato ha mostrato la sua efficienza. E la rimozione, secondo il vicesindaco di San Donà Luigi Trevisiol, potrebbe aver sventato altri reati.

Attorno alle 11 di lunedì un cittadino nota un camper sospetto in via Mario Rorato. Foto con il cellulare inoltrata immediatamente via whatsapp alla rete del controllo del vicinato di San Giuseppe. L’informazione, ritenuta plausibile, viene trasmessa alla polizia locale. “Dal controllo degli archivi della polizia locale, sulla base della targa, il camper è risultato sprovvisto di assicurazione e revisione - cha specificato Trevisiol - e gli agenti si sono attivati immediatamente».

Il camper, forse riconducibile a giri poco chiari, è stato rimosso attorno alle 11.30, mezzora dopo la segnalazione. “È difficile calcolare quanti siano i reati sventati dal controllo del vicinato ma sicuramente sono molti di più di quanto si può pensare, e quanto avvenuto ne è un esempio - aggiunge il vicesindaco - È infatti ancora oggetto di indagine quale fosse l’effettivo uso di questo mezzo, ma non è escluso che il suo sequestro possa aver sventato reati ben peggiori”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllo del vicinato, segnalato camper sospetto: "Privo di assicurazione e revisione"

VeneziaToday è in caricamento