menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campo Santa Margherita: residenti chiedono lo stop agli alcolici

La situazione di degrado ha portato i comitati a riunirsi per organizzare delle azioni comuni. Richiesto un incontro con il subcommissario Pomponio

Gli esercenti di Campo Santa Margherita sono ancora sul piede di guerra contro la movida. Come riporta La Nuova Venezia, infatti, Nicola Moncelesan del Comitato dei residenti “In Campo Santa Margherita” ha ricordato ancora una volta la pesante situazione di degrado, referendo al subcommissario Sergio Pomponio le difficoltà che ogni sabato sera devono affrontare i residenti della zona. Il Comitato ha cercato di dialogare con il comune, riferendo che le zone di Campo Santa Margherita e adiacenti sono invivibili, senza però ricevere risposte concrete.

Anche il Comitato Chiara Mangiarotti si allinea ai residenti, dichiarando che la protesta continuerà finchè il subcommissario non deciderà quali efficaci azioni intraprendere contro il degrado. Tra le richieste del Comitato dei residenti al comune c’è anche il divieto di consumo di alcolici su suolo pubblico e la presenza di un presidio interforze con interventi straordinari di prevenzione e di controllo.

In attesa di una risposta da parte del comune, i residenti continueranno a riunirsi. Il prossimo incontro pubblico sarà in programma giovedì 5 febbraio, alle 17.30, nel patronato dei Carmini, in calle lunga San Barnaba.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento