menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Va a messa e lascia il cane in macchina: arrivano i pompieri, 84enne denunciato

Il fatto a San Donà di Piave domenica mattina, per liberare l'animale è stato necessario rompere un finestrino. Padrone deferito per abbandono di animali

Qualcuno si accorge della bestiola bloccata in macchina, sofferente per il gran caldo che si è creato all'interno dell'abitacolo. Così intervengono i vigili del fuoco, che per liberare il cane rompono un finestrino dell'automobile. L'episodio in centro a San Donà di Piave, domenica mattina: il gesto sconsiderato è di S.S., anziano 84enne residente in città, che, forse sottovalutando il pericolo per l'animale, si reca ad assistere alla messa domenicale lasciando l'amico a quattro zampe nell'auto parcheggiata sotto il sole, con i finestrini completamente chiusi.

Sono le 11 quando sul posto giungono i pompieri di San Donà e i carabinieri del nucleo operativo radiomobile: visto che non si riesce a rintracciare il proprietario si decide di infrangere uno dei vetri del veicolo, liberando così il cane imprigionato da ormai oltre un'ora. Alla fine l'uomo viene denunciato ai sensi dell'articolo 727 del codice penale relativo all'abbandono di animali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento