Cronaca

Il cane diventa una furia: azzanna e uccide il cagnolino. Il padrone ha un malore

E' successo domenica pomeriggio a Oriago di Mira. Entrambi gli esemplari sarebbero stati al guinzaglio dei rispettivi padroni. Ma a un certo punto i due animali sono venuti a contatto

Sul posto i carabinieri di Mira

Cane grande azzanna cane piccolo davanti al suo padrone, che ha un malore. E' successo domenica pomeriggio a Oriago di Mira e purtroppo la bestiola è morta a causa dei gravi traumi riportati dopo l'attacco da parte dell'animale più grande. La scena ha attirato l'attenzione di diversi passanti che nelle ore successive sono transitati per via Venezia, chiedendosi il motivo di quel lenzuolo bianco adagiato a terra.

Sul posto i carabinieri

Per far luce sull'accaduto sono giunti anche i carabinieri, che hanno raccolto la versione dei fatti dei protagonisti della vicenda. A quanto pare entrambi i cani sarebbero stati al guinzaglio, ma per qualche motivo l'esemplare più grosso è diventato una furia azzannando il cagnolino senza lasciargli scampo. L'accaduto non ha naturalmente lasciato indifferente il padrone, che ha avuto bisogno dei soccorsi, essendosi sentito male. Spetterà a lui decidere se sporgere querela di parte o meno per l'accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cane diventa una furia: azzanna e uccide il cagnolino. Il padrone ha un malore

VeneziaToday è in caricamento