menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cani usati per l'accattonaggio: ormai è già il sesto sequestro

Gli agenti della Sezione di Pronto intervento municipale di Venezia hanno multato i due cittadini e sequestrato i cani,consegnati all'Ulss 12.

Ancora due sequestri di cani che venivano utilizzati nell'accattonaggio per impietosire i passanti. E' di ieri pomeriggio e di questa mattina, infatti, la duplice operazione degli agenti della Sezione di Pronto intervento municipale di Venezia che in centro storico, precisamente in Strada Nuova e sul ponte di Calle Ruga Giuffa, hanno sequestrato gli animali a due cittadini: un romeno e un ungherese usavano le bestiole per impietosire i passanti e chiedere l'elemosina.

A ciascuno dei due questuanti è stato redatto un verbale di contestazione da 50 euro per aver violato il regolamento comunale di igiene urbana veterinaria e sul benessere degli animali.

I due animali, ambedue maschi meticci, sono stati affidati al Servizio veterinario dell'Ulss 12 per il ricovero in canile.

Con queste azioni di contrasto, fa sapere il comandante generale, Luciano Marini, la polizia locale conta di stroncare sul nascere l'usanza di mendicare con l’impiego di animali, esplosa in città storica ed in terraferma solo in tempi recentissimi. Sono infatti sei i sequestri di animali avvenuti solo nelle ultime settimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Perseguita e minaccia la ex per mesi, arrestato un 49enne

  • Favaro Veneto

    Bimba di sei anni cade nel vano dell'ascensore, ferita

  • Incidenti stradali

    Schianto in A4, morto un automobilista

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento