menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzina di Pianiga si sveglia ostaggio di quattro cani randagi

Gli animali non volevano saperne di andarsene. Gli inquilini alle 6.30 di mercoledì hanno chiesto aiuto ai carabinieri per poter uscire fuori

Rimangono "prigionieri" di una palazzina di Pianiga per colpa di quattro grossi cani randagi che, chissà per quale motivo, hanno deciso bene di posizionarsi all'esterno dell'edificio. I residenti dei quattro appartamenti della palazzina di via del Bosco, non fidandosi degli animali e magari prevedendo reazioni non certo amichevoli degli stessi, hanno chiesto l'intervento dei carabinieri verso le 6.30 di mercoledì mattina.

Non che i militari abbiano dovuto fare troppa fatica per allontanare i cani. Fatto sta che gli esemplari di grossa taglia prima dell'arrivo della pattuglia non ne volevano sapere di levare le tende e andarsene. Dopodiché i residenti hanno potuto finalmente abbandonare le abitazioni e uscire dal perimetro condominiale. La giornata è quindi continuata come sempre, solo che il risveglio è stato ben più fuori dall'ordinario del solito. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Albergatori tiepidi sul green pass per le vacanze

  • Cronaca

    Bingo, sale da gioco e Casinò: «Situazione drammatica»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento