menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I cani scappano di casa, trovati al casello dell'autostrada: in salvo

Due bestiole sono state soccorse dalla polizia stradale mercoledì mattina alla barriera di Villabona. Sono stati restituiti ai legittimi proprietari

Poteva essere una "passeggiata" molto pericolosa: gli uomini della polizia stradale hanno tratto in salvo mercoledì mattina due cani di media taglia che si aggiravano nei dintorni del casello autostradale di Villabona, barriera sud della tangenziale di Mestre. La prima segnalazione è scattata poco dopo le 6, quando gli agenti hanno recuperato un Border collie sulla terza corsia dell'autostrada; intervento analogo un paio d'ore dopo per un bastardino.

Entrambi gli animali erano regolarmente dotati di chip ed evidentemente erano fuggiti dalle rispettive abitazioni. La loro presenza in quel tratto di strada così trafficato ha ovviamente messo in allarme gli operatori della Polstrada, consci del pericolo che quelle bestiole senza controllo avrebbero potuto creare per la circolazione e per se stessi. Portati alla caserma di via Ca' Rossa, sono stati fatti vedere da un veterinario: nel frattempo comunque alcuni residenti di via Bottenigo si erano accorti delle "scorribande" dei cani e avvevano avvertito i proprietari, che quindi sono andati a recuperare gli amici a quattro zampe in caserma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento