Canile a Dese: si sistema quello che c'è e si punta alla trasparenza

Nessun nuovo spazio per i quattro-zampe randagi del Veneziano. La novità arriva dal Consiglio comunale per rendicontare ogni spesa gestionale: ogni anno Comune e Ulss investono 190mila euro

Nessun nuovo canile a Dese: si metterà a posto quello che c'è. Questa l'ipotesi più probabile relativamente agli spazi per i quattro-zampe vicino al parco San Giuliano. La discussione è approdata ieri, dopo che i membri della Commissione municipale hanno fatto un sopralluogo al canile per valutare lo stato della struttura. I cani ospitati attualmente sono 313, costano 1,2 euro al giorno ai contribuenti, ma il numero varierà dal momento in cui il progetto del canile a Mira sarà completo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come spiega, il Gazzettino, attualmente quello di Dese è gestito dall'Associazione veneta zoofila, che da almeno 25 anni riceve contributi dall'Ulss 12 e 13 (circa 50mila euro all'anno), e dal Comune di Venezia (circa 135mila euro). Soldi necessari a su cui si vuole fornire il massimo della trasparenza: in Consiglio si è già avanzata l'ipotesi di analizzare il bilancio completo delle gestione, per capire esattamente ogni costo e ogni spesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Trova il padre senza vita in casa

Torna su
VeneziaToday è in caricamento