rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Lavoro nero e scarsa sicurezza, sospeso un cantiere

Pellestrina, controlli dei carabinieri. Multa anche per un ristorante e due minorenni segnalati per droga

Un cantiere sospeso, sanzioni per 27.200 euro e due minorenni segnalati alla prefettura come assuntori di droga. È questo il bilancio dei controlli straordinari eseguiti nelle scorse settimane dai carabinieri a Pellestrina. Verifiche che hanno riguardato, in particolare, la sicurezza negli ambienti di lavoro ma non solo.

I militari della stazione locale, insieme ai colleghi del nucleo ispettorato del lavoro di Mestre e del Nas di Treviso, hanno ispezionato un cantiere edile nel quale hanno riscontrato diverse carenze nelle misure di sicurezza e rintracciato un lavoratore impiegato completamente in nero. L'attività è stata quindi sospesa e sono scattate le sanzioni. Multa salata anche per il titolare di un ristorante in cui, oltre a carenze igienico sanitarie e inadeguatezze igienico?strutturali, i militari hanno riscontrato la mancata applicazione delle procedure Haccp. Infine, nell'ambito dei controlli antidroga, due minorenni sono stati sorpresi a fumare uno spinello e segnalati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro nero e scarsa sicurezza, sospeso un cantiere

VeneziaToday è in caricamento