menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caorle: abusi su un bimbo di 4 anni sulla spiaggia, abusivo fermato

Il piccolo secondo alcuni testimoni sarebbe stato molestato mercoledì scorso. La madre non si sarebbe accorta di nulla. Intervenuti i carabinieri

Si sarebbe avvicinato al piccolo e lo avrebbe molestato. Un venditore abusivo bengalese di 36 anni è stato fermato dai carabinieri con l'accusa di abusi sessuali sulla base di alcune testimonianze di chi si trovava mercoledì scorso nella spiaggia di Caorle. I genitori del malcapitato, originari della provincia di Treviso, non avrebbero sporto alcuna denuncia, non avendo assistito ai fatti.

Altre persone, però, hanno segnalato la scena ai militari dell'Arma della stazione locale, che, in accordo col pubblico ministero Francesca Crupi, hanno deciso di fermare il sospettato e portarlo in caserma, dove ha passato la notte in camera di sicurezza. Il 36enne bengalese finito nel mirino non sarebbe conosciuto in zona. Tutto, come riporta il Gazzettino, si sarebbe svolto in pochi attimi. Tant'è vero che la mamma, che si trovava comunque a pochi metri dal bimbo, non si sarebbe accorta di nulla.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento