Cronaca

Caorle, pestati a sangue tre turisti austriaci da banda di romeni

Questa notte apparentemente senza motivi hanno mandato all'ospedale (25 giorni di prognosi) tre giovani in vacanza. I carabinieri hanno arrestato uno dei tre, 27enne, che dovrà rispondere lunedì di lesioni aggravate in concorso e continuate.

Si scaglia con due complici contro tre turisti austriaci, pestandoli a sangue. Arrestato alle 5 di questa mattina C. V.  27 enne rumeno residente a Caorle,  che intorno alle 3,30 in via rio terrà, sotto l'effetto di alcool, apparentemente senza alcuna motivazione ha aggredito i tre.

Con lui c'erano due suoi “amici” in via di identificazione. Alla scena hanno assistito dei passanti che hanno chiamato i carabinieri. Arrivati sul posto i militari, con non pochi sforzi, sono riusciti a fermare il facinoroso, mentre i due aggressori sono riusciti a scappare. 

In seguito al pestaggio i tre turisti austriaci (un 26 enne, un 29 enne e un 34 enne) sono stati trasportati agli ospedali di Portogruaro e Caorle con una prognosi di 25 giorni. L’arrestato domani mattina sarà processato con rito direttissimo e dovrà rispondere per i reati di lesioni aggravate in concorso e continuate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caorle, pestati a sangue tre turisti austriaci da banda di romeni

VeneziaToday è in caricamento