rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Caorle / Viale Santa Margherita

Caorle: turista ubriaco semina panico e prende a testate due esercenti, preso

L'uomo sabato sera è entrato in un'agenzia come una furia. Dopo aver colpito un dipendente, ha distrutto la porta d'ingresso. Poi lo show si sposta in una farmacia, dove ferisce un altro uomo

Alza troppo il gomito e semina il terrore a Caorle. Un cittadino bosniaco con passaporto austriaco ieri sera è stato arrestato dai carabinieri per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Verso le 21, infatti, visibilmente alterato, è entrato furente dentro un'agenzia viaggi in viale Santa Margherita, la strada principale della località marittima. Le urla si sono udite a grande distanza. Un dipendente, per cercare di porre fine al suo comportamento, a un certo punto gli si è avvicinato. Per tutta risposta l'uomo gli ha sferrato una violenta testata all'altezza del sopracciglio. L'aggredito è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso, dove è stato dimesso con una prognosi di una decina di giorni. Con ogni probabilità rimarrà uno sfregio permanente sul suo viso.

Ma lo spettacolino fornito dal turista era solo all'inizio. La sua attenzione poi si è concentrata sulla porta d'ingresso dell'esercizio, che ha mandato in frantumi a furia di calci e pugni. Una volta fuori dall'agenzia, l'uomo è entrato in una farmacia, continuando a urlare e minacciare i clienti. Per fermarlo è intervenuto un esercente che si trovava poco lontano, accortosi che la situazione sarebbe potuta degenerare sempre più. La risposta è stata la medesima rispetto al tentativo precedente: una testata in faccia. In questo caso l'aggredito avrebbe riportato ferite guaribili in cinque giorni.


Il cittadino bosniaco è stato fermato dai carabinieri mentre si stava allontanando a piedi. Non è stato semplice neanche per gli agenti avere ragione della sua furia. Ora l'uomo si trova recluso in cella in attesa dell'udienza di convalida che avrà luogo lunedì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caorle: turista ubriaco semina panico e prende a testate due esercenti, preso

VeneziaToday è in caricamento