rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

Il capitano Cavallo conclude la sua esperienza veneziana

Comandante del Nucleo operativo dei carabinieri lagunari, è stato tra i protagonisti degli avvenimenti più importanti degli ultimi anni. In questi giorni ha preso il controllo della compagnia di Caivano

Il capitano Antonio Cavallo ha lasciato in questi giorni il comando del Nucleo operativo dei carabinieri di Venezia per assumere l’incarico di comandante della neo istituita compagnia di Caivano, in provincia di Napoli. Arrivato in laguna a settembre 2019 con il grado di tenente, poi promosso al grado superiore, assieme al suo personale ha condotto diverse attività d’indagine tra le quali spiccano quelle contro lo spaccio di droga e il contrasto a furti e rapine nel capoluogo. Ha poi portato a termine gli arresti di vari latitanti che si trovavano sia in provincia, sia nel resto del territorio regionale.

Cavallo ha partecipato in prima persona per l’Arma dei carabinieri ad alcune delle più importanti manifestazioni svolte in zona, come il G20 dell’Economia tenutosi a Venezia e i campionati mondiali di sci alpino di Cortina nel 2021. Inoltre ha coordinato i servizi connessi allo stato di emergenza dell'"acqua granda”, che devastò Venezia nel novembre 2019. Senza dimenticare la difficile fase acuta della pandemia di Covid-19, durante la quale ha concorso attivamente, fornendo aiuto concreto e di vicinanza alla popolazione lagunare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il capitano Cavallo conclude la sua esperienza veneziana

VeneziaToday è in caricamento