menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ultimo dell'anno a Venezia, sicurezza in centro storico: possibili sensi unici alternati

Ulteriore ordinanza del comandante della polizia locale Agostini dopo quella riguardante i divieti durante i festeggiamenti di Capodanno. Per i trasgressori multe fino a 500 euro

Continuano le mosse della polizia municipale di Venezia per garantire la totale sicurezza per cittadini e turisti in occasione dei festeggiamenti dell'ultimo dell'anno in laguna e terraferma. Dopo i divieti introdotti con un'ordinanza pre-natalizia e riguardanti il consumo di alcol e l'utilizzo di bottiglie di vetro su pubblica strada, il comandate Marco Agostini ha emanato una specifica ordinanza per tutelare la circolazione pedonale nel centro storico della città di San Marco.

Divieti: alcol e bottiglie di vetro

Deviazioni e sensi unici alternati

Si tratta di misure di sicurezza adottate in virtù del notevole afflusso di persone previste per i festeggiamenti del nuovo anno, che si concretizzeranno nella fattispecie con lo spettacolo pirotecnico nel bacino di San Marco. Tra la sera del 31 dicembre e le prime ore dell'1 gennaio, quindi, gli agenti della polizia locale avranno facoltà di dirottare il traffico pedonale o di organizzarlo attraverso l'istituzione di sensi unici alternati. Provvedimenti per evitare i problemi derivanti dalla calca e che potrebbero essere nemici dell'incolumità dei presenti.

Le sanzioni

Agenti della Municipale e altri organi di polizia saranno incaricati oltre che di gestire il traffico anche di assicurare il rispetto delle norme previste. L'inosservanza degli obblighi comporterà l'elevazione di sanzioni tra i 25 e i 500 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento