menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capodanno 2020: divieto di consumo e trasporto di bevande, vietati anche gli spray al peperoncino

L'ordinanza sul territorio veneziano per la tutela della sicurezza urbana e dell'incolumità pubblica per la notte di San Silvestro 2019

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha emanato un'ordinanza per la tutela della sicurezza urbana e dell'incolumità pubblica per la notte di San Silvestro 2019 e per il Capodanno 2020.

L'ordinanza

Per garantire un ordinato svolgimento degli spettacoli in laguna e terraferma, consentendo a tutti di divertirsi in sicurezza, il provvedimento prevede dalle ore 19 del 31 dicembre 2019 alle ore 6 dell'1 gennaio 2020 il divieto per le attività commerciali e gli esercizi pubblici di vendere e somministrare bevande, compresi alcolici e superalcolici, in bottiglie di vetro, lattine chiuse o bottiglie di plastica tappate. Vietato anche assumere e trasportare, nella pubblica via, bevande di qualsiasi genere, compresi alcolici e superalcolici, in contenitori di vetro, lattine, bottiglie di plastica, thermos e ogni altro tipo di contenitore; vietato infine l'uso e la detenzione di "spray a base di Oleoresin Capsicum”, ossia di spray al peperoncino o simili. Il mancato rispetto della presente ordinanza comporterà una sanzione amministrativa da 25 a 500 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento