menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperti sul treno senza biglietto Capotreno aggredita e minacciata

Due giovani nigeriani sono stati denunciati dopo essere saltati giù lunedì mattina dal regionale su cui erano a bordo a Lison di Portogruaro

Salgono senza biglietto e vengono scoperti dalla capotreno, che viene minacciata e aggredita. Brutta avventura nel giorno dell'Epifania per la dipendente delle Ferrovie, che un quarto d'ora dopo le 8 ha lanciato l'allarme. Il regionale su cui si trovava a bordo diretto a Portogruaro era fermo alla stazione di Lison. Lì i due cittadini nigeriani protagonisti dell'aggressione avevano messo piede a terra non appena la loro carrozza si era fermata ed erano scappati via.

Gli agenti della polizia ferroviaria di Portogruaro si sono messi dunque alla ricerca dei fuggitivi, individuati sempre nella stazione di Lison. A incastrare i "portoghesi violenti" la stessa capotreno protagonista suo malgrado della vicenda, che nel frattempo stava transitando su un convoglio diretto a Venezia. E' stata lei a "certificare" che i due personaggi con cui aveva avuto a che fare, un 27enne residente a Padova e un 21enne residente a Portogruaro, erano la coppia di giovani fermata dagli agenti della polizia ferroviaria. Per loro inevitabile una denuncia per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento