menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capriolo investito e ucciso da un'auto: era finito in mezzo alla statale Triestina

È successo giovedì mattina tra Fossalta e San Michele. L'animale ha invaso la strada, il conducente non ha potuto far nulla per evitarlo. Danni alla macchina, automobilista illeso

Un attraversamento incauto, investimento inevitabile. Così è stato ucciso un capriolo che poco dopo le 9 di giovedì, disorientato, era finito in mezzo alla strada lungo la trafficata statale Triestina, tra Fossalta di Portogruaro e San Michele al Tagliamento. Il conducente si è accorto troppo tardi della presenza imprevista sulla carreggiata e non è riuscito a evitare l'animale (che attraversava da sinistra verso destra), colpendolo in pieno.

La violenza dell'impatto è ben visibile anche dai danni subiti dal veicolo: il capriolo è finito contro il parabrezza dell'auto (lato passeggero) e poi catapultato a lato strada, senza vita. Sul posto è intervenuto il soccorso stradale Ferrarese per le operazioni di rimozione della macchina. Probabile che l'animale sia stato in qualche modo spaventato dai rumori dei mezzi in transito e abbia tentato di mettersi in salvo, senza sapere di essere invece diretto verso il pericolo.

Nessuna conseguenza fortunatamente per il conducente dell'auto, un uomo sulla sessantina. Non è la prima volta che si verificano incidenti del genere in zona, dove i branchi sono piuttosto diffusi e il rischio di investire qualche animale non è così remoto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento