Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Car sharing, cambio della guardia: il servizio passa da Avm a “Yuko with Toyota”

Il Comune di Venezia cede dal 1 giugno, quando saranno disdetti gli abbonamenti e verrà restituita la quota parte dell’iscrizione. È già possibile registrarsi gratuitamente con il nuovo gestore

L’amministrazione comunale di Venezia ha disposto la chiusura del servizio di car sharing in gestione ad Avm, con effetto dal 1 giugno, e il contestuale avvio del servizio del nuovo gestore “Yuko with Toyota”. Saranno disdetti gli abbonamenti in essere, restituendo la quota parte delle iscrizioni e per chi lo desidera è già possibile registrarsi gratuitamente al nuovo car sharing della città. Fino ad allora il servizio del Comune di Venezia sarà regolarmente gestito da Avm con le consuete modalità.

Restituzione della cauzione

Da giugno tutti i contratti di abbonamento in essere con Avm saranno disdetti e si provvederà a restituire agli interessati la quota parte dell’iscrizione annuale, già versata e non usufruita. Per gli iscritti in data antecedente il primo dicembre 2014, sarà restituita la cauzione versata. Il rimborso sarà effettuato a mezzo di apposito bonifico sul conto corrente dell’abbonato. Tutti gli abbonati saranno informati anche con lettera, e per qualsiasi informazione l’ufficio car sharing di Avm rimane a disposizione al telefono_ 041-272.23.74 (dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00).

A partire dal 1 giugno prenderà avvio il nuovo servizio “YUKÕ with Toyota”, i clienti interessati potranno iscriversi gratuitamente da subito. Per avere maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet www.yuko-carsharing.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Car sharing, cambio della guardia: il servizio passa da Avm a “Yuko with Toyota”

VeneziaToday è in caricamento