Carenza di personale in carcere, allarme dei sindacati: "Urgono nuovi agenti alla Giudecca"

Delegazione di Fp Cgil in visita all'istituto femminile: "Altre tre persone spostate. E' necessario procedere velocemente con l'incremento previsto di 22 unità"

“Un istituto datato che necessita di manutenzione continua, dove il problema principale è la grave carenza in organico di personale femminile di polizia penitenziaria”: è la "sentenza" della delegazione Fp Cgil che martedì è andata in visita nei luoghi di lavoro del carcere di Venezia Giudecca. "Proprio oggi sono state distaccate verso altre sedi tre unità di polizia penitenziaria - denuncia il sindacato - Una decisione che rischia di far saltare il piano ferie estivo del personale".

"Urgente cambiare rotta"

"Serve un’immediata inversione di rotta. Non si possono togliere poliziotti dalle carceri, soprattutto in un periodo di emergenza come quello che stiamo vivendo. Chiederemo al dipartimento dell’amministrazione penitenziaria – conclude la Fp Cgil – di mantenere gli impegni assunti con il piano di mobilità del personale presentato recentemente e di incrementare realmente l’organico femminile alla Giudecca di 22 unità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento