rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Carnevale di Venezia, subito protagonista una "pantegana" gigante

In corteo complessivamente circa 300 persone tra 200 circa vogatori e un centinaio di figuranti. L'iniziativa per scongiurare l'imminente "fine" della città abbandonata da tutti e lasciata in balia dei roditori

Una 'pantegana' gigante a bordo di un'imbarcazione (il burcio) rosso ha aperto oggi in canal Grande a Venezia il Corteo Acqueo delle Remiere per il carnevale 2013. Il grande topo realizzato in polistirolo, accompagnato da figuranti vestiti da dame e cavalieri e da un'orchestrina che interpretava motivi veneziani in chiave rock e swing, simboleggiava ironicamente, secondo gli organizzatori, l'imminente "fine" della città abbandonata da tutti e lasciata in balia dei roditori. Le barche si sono radunate all'altezza del campo della Salute si sono avviate quindi lungo il canale di Cannaregio e sfilato sul Canal Grande.

Dalle acque la festa si è poi trasferita sulle rive dove sono stati preparati numerosi stand enogastronomici dell'Asso Esercenti Pubblici che hanno offerto piatti della tradizione lagunare. Assieme al burcio in navigazione una cinquantina di caorline mascherate con il resto del bestiario veneziano la magoga, l'astice, il cavalluccio e il pesce. In corteo complessivamente circa 300 persone tra 200 circa vogatori e un centinaio di figuranti.
(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale di Venezia, subito protagonista una "pantegana" gigante

VeneziaToday è in caricamento