menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A pochi giorni dal via, il Carnevale di Venezia è bene culturale. Ma affiorano le polemiche

Il riconoscimento salvaguarderà la tradizione folcloristica. Commercianti e associazioni di categorie si scagliano contro la mancanza di eventi e musica nelle zone calde

All’inizio ufficiale del Carnevale di Venezia manca ormai poco più di una decina di giorni, con la grande apertura sul Canal Grande di sabato 11 febbraio. Come riportano i quotidiani locali, il programma ufficiale della kermesse sarà presentato ufficialmente lunedì mattina a Ca’ Farsetti, ma le prime anticipazioni sono già filtrate, e hanno destato il malumore, specie nei commercianti. Sì, perché se le iniziative saranno comunque molte, pensate anche a misura di famiglia, mancheranno la musica e gli spettacoli nei campi la sera: Sant’Angelo, Manin e Santa Margherita, i luoghi simbolo per i giovani, non prevedono manifestazioni di sorta, e a rimetterci, tra gli altri, saranno anche i gestori dei locali, che giocoforza avranno un afflusso minore di clientela.

I negozianti, per parte loro, avevano proposto una scaletta di eventi, tra serate dedicate alla musica, al teatro e ai libri, ma i residenti si sono fermamente opposti. Di qui i malumori delle associazioni di categoria: "Gli abitanti stanno facendo diventare la città un dormitorio - ha commentato Enresto Pancin, segretario di Aepe, l’associazione degli esercenti". Ma non solo: si sono già alimentate polemiche per lo stop della musica in Piazza San Marco alle 20, quando secondo le associazioni sarebbe sufficiente abbassare i volumi. Rimarranno le feste private, quelle sì, ma dai costi onerosi, se non impossibili, per la maggior parte delle persone.

Tra le lamentele dei commercianti e delle associazioni di categoria, spunta una bella notizia per la laguna. Il Carnevale di Venezia, infatti, è diventato patrimonio bene culturale immateriale. Un riconoscimento ottenuto dopo un processo iniziato nel 2013, che d'ora in poi salvaguarderà la tradizione ed il folclore della kermesse lagunare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento