menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carnevale, in piazza San Marco "spunta" il palco del Gran Teatro

La struttura progettata dallo scenografo della Fenice Massimo Checchetto si mostrerà a tutti i visitatori della piazza il prossimo venerdì, alle 18.30

Pezzo dopo pezzo sta emergendo tra i portici di piazza San Marco quello che sarà il punto cardine del lungo calendario di eventi previsto per le due settimane di Carnevale: il “Gran Teatro” progettato dallo scenografo della Fenice Massimo Checchetto si mostrerà a tutti i visitatori della piazza venerdì, alle 18.30, ma gli appuntamenti fondamentali della kermesse lagunare sono già noti.

CARNEVALE 2014: TUTTI GLI EVENTI

CAMPANILE E PIAZZA – Ad aprire ufficialmente il Carnevale ci penserà, come da tradizione veneziana, il “volo dell'Angelo” dal campanile di San Marco, previsto per domenica 23 febbraio, cui seguiranno “il volo dell'Aquila”, il 2 marzo e lo “svolo del Leon” martedì 4 marzo, sempre dal “paron” dell'area marciana. Oltre alle spettacolari discese dalla cima del campanile saranno tantissimi gli eventi che prenderanno scena proprio nel teatro provvisorio ai piedi del Correr. Tra le novità di quest'anno, gli spettacoli tradizionali coreani “Arirang Fantasia” di giovedì e venerdì grasso. Inoltre, lunedì 3 marzo si terrà la gran finale del premio speciale internazionale per la maschera da volto "La Natura Fantastica". Nelle fasce di pranzo e cena inoltre, le logge del Gran Teatro ospitano un vero e proprio viaggio enogastronomico tra i sapori della tradizione culinaria veneziana.

INIZIA IL CARNEVALE: LE INFORMAZIONI UTILI

LE INIZIATIVE - Novità anche per il concorso "La Maschera più Bella" che avrà un'estensione sul web, con la possibilità per i partecipanti di farsi votare dai proprio conoscenti sparsi per il mondo anche dopo il martedì grasso, e sui video-schermi del Gran Teatro, a sfilata conclusa, con l'elezione della maschera preferita via sms, un modo per mantenere vivo, anche a fine spettacolo, il dialogo tra Gran Teatro e pubblico in piazza. Ultima interessante sorpresa saranno i divertenti laboratori rivolti ai bambini delle scuole veneziane per la realizzazione di dolci, in scena da lunedì 24 a mercoledì 26.

FESTA DELLE MARIE: APPUNTAMENTO IN PIAZZA

IL PROGETTO – La struttura stessa del teatro risulta eccezionale: oltre allo stage centrale i tanti palchetti laterali si affacciano sul parterre transennato che ospiterà le sfilate e i tanti eventi previsti per il Carnevale veneziano. "Riproporremo le scenografie del teatro classico, ispirandoci a quello elisabettiano ed al teatro Farnese - spiega Checchetto, che si è avvalso di un team composto da dieci professionisti - ho immaginato una architettura di stampo palladiano dove protagonista è il legno vivo, un materiale che ha un legame profondo con Venezia. Legno sia per le ali laterali che per il palco centrale con una copertura tipica delle macchine sceniche elisabettiane. Realizzare queste scenografie è per me una sfida importante, confrontarmi per la prima volta in piazza San Marco durante il carnevale realizzando un teatro dove gli spettatori diventano protagonisti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento