menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carnevale e turismo, per Vettese meglio San Marco a numero chiuso

L'assessore preferirebbe transennare la piazza e far pagare un biglietto a chiunque volesse visitarla, ma a gestire tutto quest'anno è stata Ve.La

Con l'avvio del Carnevale si torna a parlare di centro storico “a numero chiuso”, ma questa volta a ventilare l'ipotesi di una piazza San Marco transennata non sono i soliti residenti scontenti, ma lo stesso assessore al Turismo, Angela Vettese, come riporta anche il Gazzettino.

LE CORSE SPECIALI DEI VAPORETTI

I TRENI SPECIALI DEL CARNEVALE

FOLLA A SAN MARCO – Nel primo weekend del Carnevale, tra la caccia alle maschere, il Gran Teatro e il volo dell'Angelo l'unica piazza del centro storico è stata presa d'assalto da circa 130mila turisti, un numero impressionante che certamente non farà male alle casse dei commercianti lagunari. Eppure, secondo Vettese, quello che potrebbe sembrare un bene per la città rischierebbe di rivelarsi un'arma a doppio taglio: il carnevale veneziano, spiega l'assessore, dovrebbe essere più “elegante ed esclusivo” e meno “affollato”. L'esponente della Giunta Orsoni ipotizza quindi eventi culturali a pagamento, in stile vernici della Biennale, per trasformare la festa in un modello di business vincente.

TUTTI GLI EVENTI DI CARNEVALE

DOPO LE POLEMICHE MAGGIORI FORZE DELL'ORDINE

PAGARE PER ENTRARE – Secondo Vettese, che mette subito le mani avanti e specifica di non essere responsabile per gli eventi di questo 2014, affidati in toto a Ve.La e non al suo assessorato (che si è limitato solo a supportare gli addetti), bisogna evitare che il Carnevale diventi “una specie di Capodanno”. Si tratta di spendere di più nella speranza di guadagnare somme ancora maggiori, ma vorrebbe anche dire avere una piazza San Marco non più libera; Vettese lo dice chiaramente: se l'area Marciana diventa un teatro, perché non chiuderla e pretendere che per entrare si paghi un biglietto?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento