menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal Miranese alla Riviera, i nomadi si spostano a Cazzago di Pianiga

Giovedì la carovana che si muove nel Veneziano si è posizionata su un grande piazzale vicino all'IperLando. Preoccupazione tra i residenti

Ora si sono spostati a Cazzago di Pianiga. Continua il "tour" della carovana di nomadi che nelle ultime settimane ha interessato sia il Miranese che la Riviera del Brenta, destando preoccupazione tra i residenti. Che di punto in bianco si sono ritrovati come "vicini" un gruppo di circa un centinaio di persone, alloggiati in una ventina di roulotte.

Dopo l'ordinanza di sgombero dalla stazione ferroviaria di Maerne, dove i nomadi si erano posizionati nel parcheggio, nella mattinata di giovedì il folto gruppo si è spostato in via dell'Artigianato a Cazzago di Pianiga, in un grande piazzale a lato del cavalcavia che sovrasta l'autostrada A4. Poco più in là, dall'altra parte della strada, il centro commerciale IperLando. Affollato di clienti che percorrendo il cavalcavia hanno segnalato la presenza dei nomadi, per lo più francesi e spagnoli, alle forze dell'ordine.

Subito sul posto sono intervenuti i carabinieri della tenenza locale, che hanno parlato con gli "ospiti" cercando di capire le loro intenzioni. Una ordinanza di sgombero dovrebbe essere pronta già nelle prossime ore. Ma la carovana avrebbe già dichiarato di avere tutte le intenzioni di ripartire già venerdì mattina. I controlli dei militari dell'Arma, in ogni caso, continueranno periodicamente per tutta la giornata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento