rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Cavallino-Treporti

Cartelli segnaletici divelti trovati sul ciglio della strada: immagini delle telecamere all'esame

Per scoprire gli autori dell'atto vandalico accaduto la notte scorsa in via Baracca e in via Tamigi a Cavallino. Il vicesindaco Monica: «Bravata di poche persone forse annoiate che pesa sui soldi pubblici dei cittadini»

In via Francesco Baracca e via Tamigi a Cavallino presi di mira la notte scorsa una decina di cartelli segnaletici. Sono stati trovati divelti sul ciglio della strada e ora sono al vaglio dell'amministrazione le registrazioni delle telecamere della polizia locale per cercare gli autori dell’atto.

«Sono atti intollerabili e gesti negativi che vanno condannati e denunciati. Abbiamo già avviato controlli per cercare gli autori e sentito Ct Servizi per il ripristino della cartellonistica. I danni sono di qualche migliaio di euro – spiega il vicesindaco Francesco Monica -. Purtroppo, questi gesti verranno ancora una volta rimediati dal Comune ma ricordo che si tratta di soldi pubblici dei cittadini che, al posto di essere investiti su altri interventi, dovranno essere utilizzati per questo ripristino a causa della bravata di poche e forse annoiate persone».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cartelli segnaletici divelti trovati sul ciglio della strada: immagini delle telecamere all'esame

VeneziaToday è in caricamento