menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La casa in Provenza sparisce dai registri, il Comune: "Una svista"

Era stata ereditata da Ca' Farsetti alla morte di un cittadino francese innamorato del capoluogo lagunare, ma poi è scomparsa dagli elenchi

Una piccola casa in Provenza, del valore di diverse decine di migliaia di euro, da un giorno all'altro “sparisce” dai registri del Comune di Venezia. E subito si scatena la polemica, tanto che l'amministrazione, come riporta il Gazzettino, si è pure ritrovata costretta a giustificarsi su facebook.

UNA DIMENTICANZA – Da un paio d'anni nel registro del patrimonio immobiliare di Ca' Farsetti appariva infatti anche una casetta in Costa Azzurra, a Breil-sur-Roya. La casetta in Provenza, del valore stimato di circa 70mila euro, non è certo una villa faraonica, ma non c'è dubbio che si tratti comunque di un bene importante e di alto valore. Ha fatto quindi molto discutere che la proprietà sia improvvisamente sparita dalla lista del Comune di Venezia, tanto che qualcuno non ha mancato di farlo notare. Per l'ex assessore al Patrimonio del Comune di Venezia, Bruno Filippini, si tratta di una semplice dimenticanza, complice il numero di proprietà dell'amministrazione lagunare.

EREDITÀ “SCOMPARSA” - La casa era stata lasciata in eredità a Ca' Farsetti da un cittadino francese innamorato di Venezia, che voleva così aiutare il capoluogo lagunare. Per un certo periodo l'immobile è finito persino negli elenchi delle possibili proprietà da alienare, poi, a distanza di qualche mese, della casa in Francia nessuna traccia: il Comune infatti non la riporta nella lista dei suoi possedimenti pubblicata anche in internet. E qualche cittadino se n'è accorto subito ed è andato a chiedere spiegazioni. Se inizialmente Ca' Farsetti avrebbe negato che qualcosa mancasse dall'elenco, diversa è stata invece la risposta del direttore generale del Comune, Marco Agostini, che in un post su facebook aveva spiegato come la casa fosse ereditata da poco e che solo per quel motivo non era ancora indicata negli elenchi di Ca' Farsetti. Quando però qualcuno ha fatto notare che nelle liste delle alienazioni la casa era presente da tempo l'unica risposta di Agostini è stata l'eliminazione del suo status (e di tutti i commenti relativi) dal noto social network.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento