menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una casa dei sogni per le vacanze a Jesolo, ma era solo una truffa

Una coppia veronese aveva scovato una abitazione su un portale internet specializzato. Ha versato la caparra, ma l'abitazione non esiste

Si imbattono in una splendida abitazione in via dei Pioppi a Jesolo Lido. Una casa che promette vacanze splendide tra spiaggia e sole. Per questo motivo, come riporta la Nuova Venezia, una coppia veronese si era subito data da fare. Contattando il nominativo indicato su un noto portale internet specializzato al cellulare e chiedendo informazioni. Poi la decisione di fermare la struttura per due settimane a luglio per 1.200 euro.

La donna all'altro capo del telefono, con tono gentile, ha fornito tutti gli estremi bancari per effettuare il bonifico: una caparra da 360 euro. Sembrava tutto perfetto. Almeno finché la coppia scaligera non ha deciso di raggiungere Jesolo con la scusa di una gita e controllare per curiosità in che stati effettivamente fosse la casa che avevano affittato.

Una volta giunti in via dei Pioppi, però, i coniugi non hanno trovato ciò che stavano cercando. Dopo l'iniziale momento di smarrimento la consapevolezza di essere stati truffati è diventata sempre più pressante. E' bastato chiedere in giro a negozianti e residenti per capire che lì, al civico 59, non c'era nulla. Ai malcapitati non è rimasto altro che raggiungere la stazione dei carabinieri più vicina e denunciare il raggiro. E in questi mesi non sono stati certo gli unici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento