Promessa Ater a "Striscia": "Case Altobello assegnate entro maggio"

Il servizio in onda sabato sera del tg satirico di Canale 5 sugli alloggi popolari, non consegnati, dell'isola della Giudecca, di Murano e Mestre

Dal servizio di Striscia la Notizia (fonte Facebook)

Assegnatari che "scalpitano" in lista d'attesa. Case popolari mai pronte e sempre in cantiere. Nella puntata di sabato, Striscia la Notizia ha mandato in onda un servizio su un eterno problema irrisolto, dopo la denuncia presentata al tg satirico di Canale5 da Venessia.com. Sul posto l'inviato Moreno Morello, che ha visitato gli alloggi dell'isola della Giudecca, quelli di Altobello a Mestre e il cantiere del "campo dei sassi" a Murano.

A Murano, con Morello, c'era anche il presidente dell'Ater, Alberto Mazzonetto, che, interrogato sulla questione, ha puntato il dito contro l'amministrazione comunale: "Non possiamo assegnarli al Comune perché il Comune non ci ha fatto il sistema fognario come si era impegnato a fare - ha precisato - noi abbiamo anticipato circa 1 milione e 400mila euro al Comune di Venezia per le bonifiche, e questi soldi, insieme agli altri 8 milioni che avanziamo, non li vediamo".

A proposito invece delle case popolari di Mestre: "Contiamo di poterli consegnare entro aprile-maggio dell'anno prossimo", ha dicharato Mazzonetto. "Possiamo fare un ndo al fazzoletto?" ha domandato Morello. E la risposta è stata un promettente "Sì, certo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento