Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Trend di contagi costante secondo i nuovi dati forniti da Azienda Zero (riferiti alle 8 del 10 novembre). Crescono i ricoveri ospedalieri, anche in terapia intensiva

La tenda dell'esercito a San Donà

Oggi, martedì 10 novembre, il bollettino di Azienda Zero delle 8 di mattina registra 1782 nuovi casi di positività al coronavirus (Sars-CoV-2) in Veneto, portando il totale delle persone attualmente positive a 50250. Di questi, 7043 sono in provincia di Venezia (+324 rispetto al dato di ieri sera).

Ricoveri

Guardando ai ricoveri, negli ospedali veneti al momento sono in cura 1906 pazienti Covid (210 nelle terapie intensive), di cui 1800 positivi al virus e 106 negativizzati. Il dato dei ricoveri è salito di 60 unità rispetto a quello di lunedì sera.

Ecco la situazione negli ospedali della provincia di Venezia: 49 ricoverati Covid a Mestre, di cui 8 in terapia intensiva; 29 a Venezia (3), 9 a Mirano (1), 117 a Dolo (11), 10 a Chioggia, 27 a Villa Salus, 1 al Fatebenefratelli, 37 a Jesolo (2), 1 a San Donà (1), 4 a Portogruaro (1); inoltre, 2 all'ospedale di comunità Nazareth di Venezia, 10 in quello di Noale, 1 nell'Odc Fatebenefratelli. Il bollettino riporta due decessi in più nella provincia.

Casi positivi nelle province

Di seguito, il numero di persone attualmente positive in tutte le province venete e la variazione di casi rispetto alle 17 di ieri sera. Il maggior numero di nuovi contagi si registra a Padova (+377), seguita da Verona (+368).

  • Padova: 9728 (+377)
  • Treviso: 9575 (+303)
  • Venezia: 7043 (+324)
  • Verona: 8644 (+368)
  • Vicenza: 9562 (+219)
  • Belluno: 2856 (+134)
  • Rovigo: 1417 (+34)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento