menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salgono a 3 i ricoverati per "suina" tra gli ospedali di Venezia e Mestre

A dichiararlo è l'Ulss 12. Un paziente jesolano si trova in Rianimazione, una 91enne non è in gravi condizioni, un cingalese è in miglioramento

Aumentano i casi di pazienti trovati affetti dal virus H1N1 ricoverati all'ospedale dell'Angelo di Mestre. Un virus, ribattezzato della "suina", la cui presenza viene il più delle volte riscontrata in un secondo momento, al termine degli accertamenti del caso. Il primo contagiato scoperto in ordine di tempo era stato trasferito dal nosocomio di Portogruaro all'Angelo a causa dell'aggravarsi delle sue condizioni di salute. Dopo essere stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva cardiochirurgica, gli esami hanno individuato la presenza del virus H1N1. Le condizioni dell'uomo, residente a Jesolo, rimangono gravi ma stabili.

Venerdì erano in corso anche accertamenti su un altro caso sospetto di "suina" (che comunque non viene trasmessa dalla carne di maiale). Sabato mattina l'ufficialità: anche in questo caso siamo al cospetto di un contagio del virus H1N1, "vittima" un'anziana di 91 anni ricoverata nel reparto di Malattie infettive. Il suo quadro clinico non sarebbe comunque critico.

In questi giorni, però, anche i sanitari del Civile di Venezia hanno dovuto trattare un terzo caso acclarato di H1N1: si tratta di un cittadino cingalese ricoverato in Rianimazione. Dopodiché, quando la sua situazione complessiva è migliorata, è stato trasferito nel reparto di Malattie infettive dell'ospedale Civile di Venezia. In ogni caso gli esperti sottolineano che la situazione è sotto controllo: questo virus sarebbe debellabile dai normali vaccini contro l'influenza. Nei casi in cui ci si trova alla presenza di altre gravi patologie, è chiaro che può peggiorare ulteriormente il quadro clinico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento