Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Casinò, c'è comportamento antisindacale. Sindacati: "Il primo cittadino cambi mentalità"

 

E' stato respinto dal giudice del lavoro il ricorso presentato dal Comune contro la condanna dell’aprile scorso per comportamento antisindacale, per aver sostituito il personale ispettivo del Casinò di Venezia in sciopero il 7 gennaio.

"Avevamo già consigliato all’amministrazione di non mettere in campo prove di forza contro i lavoratori - dichiarano Daniele Giordano della Cgil, Mario Ragno della Uil e Sergio Berti del Csa - e perseguire la strada dei ricorsi per reprimere il dissenso nei confronti delle scelte attuate. L’amministrazione invece ha ritenuto utile impugnare una sentenza che garantisce il diritto allo sciopero utilizzando risorse pubbliche. Un fatto paradossale, visto che chi esercita questo diritto rinuncia alla propria retribuzione. Consigliamo di rispettare i diritti sanciti dalle norme e a cambiare la mentalità del ‘comando io, quindi ho ragione’ che l’ha fin qui contraddistinta negativamente. Siamo sempre stati disponibili  - ribadiscono le sigle - ad una seria discussione al fine di condividere le scelte per il rilancio della Casa da Gioco".

SILURO DEGLI EX DIRIGENTI COMUNALI, BRUGNARO: "ALLA BASE MOTIVI POLITICI"

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento