menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Riva degli Schiavoni

Riva degli Schiavoni

Venezia contro il razzismo: una catena umana "invaderà" Riva degli Schiavoni

L'iniziativa partirà il 21 marzo alle 10.30 di fronte a Palazzo Ducale, in contemporanea con altre città italiane. L'assessore comunale alla Pace Bettin lancerà un appello per la Siria

Dopodomani, mercoledì 21 marzo, in occasione della “Giornata mondiale contro il razzismo”, promossa dalle Nazioni Unite, il Centro pace del Comune, in collaborazione con l'associazione “Sos Diritti”, promuove a Venezia una “catena umana” che percorrerà Riva degli Schiavoni, con partenza di fronte a Palazzo Ducale, dalle 10.30, in contemporanea con altre città italiane, tra cui Roma, Milano, Bari, Torino, Palermo, Firenze, Agrigento, Como.

La manifestazione si inserisce all'interno della “VIII settimana di azione contro il razzismo” (promossa dall'Unar, Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali, del Dipartimento delle pari opportunità della presidenza del Consiglio dei ministri), che si svolgerà dal 21 al 28 marzo, con un fitto calendario di iniziative in molte regioni d’Italia.

A Venezia, l'assessore comunale alla Pace, Gianfranco Bettin, lancerà un appello a nome della città per fermare le violenze e i crimini che si stanno perpetrando a Homs e nelle altre città della Siria contro la popolazione inerme. Inoltre, nel corso della mattinata, Giancarlo Ratti, attore teatrale e cinematografico, reciterà alcuni testi contro il razzismo con accompagnamento di musiche e ritmi africani.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il nuovo Dpcm: che cosa cambia fino a Pasqua

  • Politica

    Musei civici, giovedì riapre l'area marciana. Scontro in Commissione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento