menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: da pagina Facebook La voce dei cittadini di Cavallino Treporti

Foto: da pagina Facebook La voce dei cittadini di Cavallino Treporti

Gru si ribalta e finisce in canale, giovane si immerge e forza il vetro: salvo conducente

Non ci ha pensato un attimo il 26enne di Cavallino davanti all'emergenza, giovedì. All'interno del mezzo che si è rovesciato in via Traghetto Vecchio a Treporti, un operaio di 30 anni

Davanti all'emergenza non ha avuto esitazioni, come riporta La Nuova Venezia. Un 26enne, testimone dell'uscita di strada di una gru giovedì a Treporti, in via Traghetto Vecchio, si è immerso nel canale dove si trovava il mezzo riverso e ha rotto il vetro della cabina per liberare il conducente, un operaio di 30 anni del posto.

REAZIONE ISTINTIVA

Stava passeggiando a piedi il ragazzo che è intervenuto, quando si è accorto di quello che stava accadendo. Ha visto il veicolo, modello Ormig del cantiere poco distante della Sirti Spa, impattare con le ruote contro il bordo della strada abbattendo il ciglio dell'argine. Da lì la gru avrebbe iniziato a vacillare, rovescondosi, rotolando su se stessa, fino ad appoggiarsi sul fianco dentro al canale. Pronta e istintiva la reazione del soccorritore, Jonathan Enzo, del posto, mentre la cabina avrebbe iniziato a riempirsi d'acqua. Dopo aver chiesto al fratello di correre a chiamare aiuto, si è immerso nell'acqua spingendo il più possibile vrso il basso il finestrino della portiera e aiutando il conducente a uscire.

SOTTO CHOC MA SALVO

Bagnato, sotto choc, spaventato ma cosciente, chi stava a bordo della gru è un 30enne, operaio della ditta che ha in gestione il cantiere. Si è salvato, grazie all'aiuto del compaesano che lo ha portato fuori dal fango. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale per i rilievi. Ringraziamenti e complimenti per il coraggio del giovane che non ha esitato a farsi avanti, probabilmente evitando il peggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento