menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giorgio Cavazzano

Giorgio Cavazzano

Il mito di "Corto" rivive grazie alla matita di Cavazzano: su Topolino arriva Topo Maltese

A 50 anni dalla prima pubblicazione della "Ballata del mare salato" il maestro disneyano reinterpreta l'affascinante personaggio ideato da Hugo Pratt. In uscita i primi di marzo

Per gli appassionati di fumetti è l'incontro tra due miti. Il Corto Maltese di Hugo Pratt, personaggio carico di fascino, marinaio girovago e maliconico legato all'acqua (e a Venezia, dove il maestro ambientò la storia "Corte sconta detta arcana"); e il più famoso di tutti i tempi, Topolino, tramite la matita di un disegnatore che a sua volta è diventato "leggendario". A Giorgio Cavazzano, il maestro di Mirano, è stata infatti affidata la realizzazione grafica della parodia disneyana di Corto Maltese. Titolo: Topo Maltese, una ballata del topo salato.

L'occasione sono i 50 anni dalla pubblicazione della Ballata del mare salato, la storia che vide il debutto del personaggio di Pratt. E, fatalità, è passato esattamente mezzo secolo anche da quando Cavazzano disegnò la sua prima striscia per Disney. La parodia-omaggio apparirà su Topolino numero 3197, in uscita ai primi di marzo. E pare che il disegnatore sia particolrmente orgoglioso del risultato ottenuto.

Sono 80 tavole, disegnate da Cavazzano con sceneggiatura di Bruno Enna, in cui Corto, Rasputin, Pandora e il Monaco diventano rispettivamente Topolino, Gambadilegno, Minni e Macchia Nera. Per l'occasione è in vista anche la realizzazione di una copertina alternativa del Topolino 3197, presentata in esclusiva a Cartoomics, dal 3 al 5 marzo a Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento