rotate-mobile
Cronaca

Duemila persone alla Festa del Porto: "Le grandi navi qui sono benvenute"

Martedì cena a sostegno del settore crocieristico al terminal 117 della Marittima. Il presidente del comitato Cruise Venice Bernardo: "Noi crediamo nello sviluppo turistico della città"

Forse non sono stati duemila come il comitato Cruise Venice afferma, ma comunque erano in molti martedì sera al terminal 117 della Marittima. L'occasione? La "Festa del Porto", un evento organizzato dall'associazione per promuovere e valorizzare il traffico crocieristico nel porto di Venezia. Una cena che ha visto la partecipazione di quanti credono nello sviluppo turistico del capoluogo lagunare.

“Con questa iniziativa abbiamo dato un segnale forte, anzi fortissimo a sostegno della crocieristica - afferma Massimo Bernardo, presidente del comitato - già impegnata proprio nel rispetto della città di Venezia e del suo ecosistema ad adottare tutti quei provvedimenti a favore della sicurezza della navigazione e della salvaguardia dell’ambiente. Sono lieto che a questa festa abbiano partecipato così numerosi, i responsabili degli enti Locali, i sindacati, i lavoratori del porto e le loro famiglie, gli imprenditori. Ovvero tutti coloro che sono schierati per la difesa e la conquista di nuovi livelli occupazionali, ma soprattutto coloro che credono in quella Venezia che, investendo per il suo futuro, grazie anche al traffico crocieristico, è in grado di creare nuova economia e nuova occupazione”.


La festa, che nel dopocena ha visto l’esibizione dei Kaleidoscope Eyes, cover band dei Beatles, e il dj set di Mattia Bison, si è conclusa poco dopo mezzanotte e ha rappresentato l’occasione per Cruise Venice per continuare la raccolta firme pro crocieristica. “Noi non vogliamo una competizione con altri comitati - conclude Bernardo -, ma vogliamo invece riaffermare la centralità del Porto in una ben più ampia competizione. Quella tra i grandi home port del Mediterraneo, compresi ovviamente quelli a noi più prossimi che stanno facendo di tutto per sottrarre a Venezia la leadership”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duemila persone alla Festa del Porto: "Le grandi navi qui sono benvenute"

VeneziaToday è in caricamento