menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ca' Foscari, cento nuovi ricercatori Tanti applausi per Elena Cattaneo

Al teatro Carlo Goldoni di Venezia si è tenuta la cerimonia per nominare i nuovi Dottori, alla presenza della nota scienziata e senatrice a vita

Cento nuovi dottori di ricerca all’Università Ca’ Foscari, venerdì mattina al teatro Carlo Goldoni si è svolta la cerimonia di consegna dei diplomi. La giornata è stata inaugurata dal Rettore Carlo Carraro e introdotta dal professor Stefano Campostrini, direttore della “Ca’ Foscari Graduate School”. Sono intervenuti la senatrice a vita Elena Cattaneo (che ha tenuto una lezione dal titolo “La scienza, anche come risorsa morale per il Paese”) e Daniel Gros, direttore del “Centre for European Policy Studies (CEPS), che ha invece tenuto un convegno su “L'imparzialità della ricerca: la crisi dell'euro vista dall'Italia e la Germania”. In rappresentanza dei Dottori di Ricerca è intervenuta invece la dottoressa Laura Falchi
 
Carlo Carraro, Rettore dell’Università Ca’ Foscari, ha salutato con grande soddisfazione i nuovi Dottori: “Abbiamo continuato ad aumentare le risorse per i dottorandi nonostante i tagli dei finanziamenti statali. Abbiamo investito perché vi siano ricercatori di qualità che poi vadano a insegnare e a studiare nelle università di tutto il mondo. Continueremo ad andare in questa direzione, il lavoro che facciamo copre molte aree scientifiche”. 

“Celebriamo con una festa la chiusura di questo ciclo di dottorati, con ottimi risultati – ha dichiarato Stefano Campostrini, Direttore Scuola Dottorale Università Ca’Foscari -. Le domande sono aumentate da 450 a 750, quelle da altre università da 150 a 550, quelle dall’estero da 95 a 160. Le borse di studio sono cresciute da 63 a 88 e le cotutele con atenei stranieri sono arrivate a 50».
 
Elena Cattaneo è stata accolta da una vera e propria standing ovation e ha commentato: “Essere ricercatore vuol dire a volte esplorare un deserto, nessuno è mai andato da quella parte, ricercare è esplorare uno spazio immenso mai sondato, ma quando si scopre qualcosa la gioia è immensa. Cercate la competizione tra le idee, non tra le persone”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento