Sala operativa in prima linea a San Marco, il questore: "E' all'avanguardia, siamo pronti"

Danilo Gagliardi sabato mattina ha presentato alla stampa la centrale interforze in vista dell'inizio del Carnevale: "Ci sarà della calca, ma speriamo nella sensibilità delle persone"

Una sala operativa definita "all'avanguardia" e in grado di monitorare il flusso di persone dal ponte della Libertà fino a San Marco. Con in più telecamere mobili e fisse per gestire eventuali situazioni di sovraffollamento "live". E' questa la caratteristica principale della centrale avanzata che si trova in zona Procuratie di San Marco ed è pronta a monitorare tutti gli eventi principali del Carnevale. Tutt'attorno saranno in servizio centinaia di operatori delle forze dell'ordine, oltre che volontari e steward.

Organizzazione formato G7

L'organizzazione ricalca la falsariga della Mostra del cinema 2017 al Lido e soprattutto il G7 di Taormina. Ci saranno operatori della polizia scientifica "armati" di telecamerine che invieranno filmati in diretta sui grandi schermi della sala di controllo interforze, così come saranno monitorati in tempo reale anche i filmati dei sistemi di videosorveglianza fissi.

Rischio ressa

"Ci sarà sicuramente un po' di ressa - ha dichiarato il questore Danilo Gagliardi sabato mattina - sperando che gli altri eventi organizzati dal Comune di Venezia aiutino a distribuire la folla. Ci auguriamo che la sensibilità delle persone permetta di comprendere le difficoltà che ci sono e le nuove norme". Con l'entrata in vigore delle linee guida del decreto Minniti in fatto di "grandi eventi" è stato istituito un numero chiuso a 20mila persone. Se ce ne saranno di più la piazza diventerà off limits e chi arriverà tardi rimarra fuori: "Fronteggeremo eventuali difficoltà - ha dichiarato il questore - Faremo il nostro meglio e riteniamo che arricchendoci di alcune piccole valutazioni difformi rispetto all'ultima esperienza si possa affrontare meglio la giornata di domenica".   
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento