menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tornado in Riviera, a 2 anni dal disastro riapre il centro medico di Cazzago di Pianiga

Rinato dalle ceneri dell'ex poliambulatorio Plinio di via Monte Verena, devastato dalla tromba d'aria, il complesso è stato inaugurato sabato alla presenza del sindaco e del parroco

A 2 anni dal tornado che distrusse la Riviera del Brenta, riapre a Cazzago di Pianiga il centro medico, sorto dalle ceneri dell’ex Poliambulatorio Plinio di via Monte Verena.

La tromba d'aria del 2015 scoperchiò il complesso precedente, impedendo fino a questo momento la ripresa della funzionalità a servizio dei cittadini. L'inaugurazione e il taglio del nastro si è tenuto sabato alla presenza di 500 persone, con il taglio del sindaco di Pianiga, Massimo Calzavara e la benedizione di don Davide Zeffin, parroco della parrocchia di Cazzago. Il nuovo centro è una struttura di circa 500 metri quadrati di area medica, con 10 ambulatori e 30 medici specialisti che saranno a disposizione dei cittadini per visite e cure.

Sono in progetto anche diverse attività nel sociale, oltre a numerose iniziative innovative come il progetto “Smart children”, il primo centro medico in zona a misura dei più piccoli, con area di accoglienza e ambulatorio dedicato esclusivamente ai bambini con medici competenti. All’interno del nuovo complesso, unico nella zona della Riviera del Brenta, sarà operativo il nuovo ambulatorio chirurgico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento