Conclusa la mostra su Jules Verne al centro Piave, i risultati delle premiazioni

Dal 8 ottobre al 28 ottobre il Centro Commerciale Piave ha presentato la mostra su Jules Verne con numerose iniziative collaterali. Ecco le classi più meritevoli

Dal 8 ottobre al 28 ottobre il Centro Commerciale Piave ha presentato la mostra su Jules Verne, scrittore francese considerato attualmente, uno dei più influenti autori di storie per ragazzi. Con i suoi racconti ambientati nell’aria, nello spazio, nel sottosuolo e nel fondo dei mari, ha ispirato scienziati e applicazioni tecnologiche delle epoche successive.

INIZIATIVA

Attraverso la riproduzione di elementi caratteristici di alcuni suoi romanzi, con questa mostra si è voluto catapultare l’utente nel mondo fantastico di Jules Verne, regalando un’opportunità a grandi e piccini per toccare con mano tutto il mondo fantascientifico, massima espressione dello scrittore. E’ stata una mostra con un grande intento didattico, storico e scientifico, in linea con la visione di Centro Piave che dedica ampio spazio alle scuole del territorio. Nel corso dei venti giorni di attività sono state organizzate un gran numero di visite guidate, con esperti che hanno accompagnato gli allievi e tantissime altre persone che hanno fatto richiesta, servizio messo a disposizione gratuitamente dal Centro Piave lungo un percorso didattico, appositamente studiato hoc. La mostra ha riscosso un enorme successo sia in termini di affluenze che di gradimento, dato testimoniato dai numeri raccolti: 10 comuni coinvolti, 11 istituti comprensivi, 25 scuole partecipanti, 127 classi, 3044 alunni accompagnati da 338 insegnanti e oltre 1200 bambini negli orari extra scolastici. In totale circa 4200 bambini hanno aderito con entusiasmo al progetto, affluenze importanti che sottolineano la qualità e l’originalità dell’iniziativa. Ad ogni singola classe partecipante è stato consegnato un pannello in cartone dove gli studenti, utilizzando tecniche e materiali a scelta, hanno potuto reinterpretare una copertina a scelta tra tutte quelle realizzate dall’autore. Le “opere” sono state esposte nella galleria del Centro per tutta la durata della mostra e le più meritevoli, selezionate da una giuria di esperti, hanno ricevuto un riconoscimento consistente in un buono spesa da utilizzare per l’acquisto di materiale didattico.

PREMI

Con questa mostra, il Centro Commerciale Centro Piave ha voluto offrire ai propri visitatori – e in particolare ai bambini – un’iniziativa culturale originale in grado di unire divertimento e momenti formativi, confermando così come un luogo di riferimento non solo per lo shopping ma anche di intrattenimento ed esperienze culturali. Le classi più meritevoli che si sono aggiudicate il riconoscimento per la realizzazione di un opera raffigurante un romanzo di Jules Verne, sono le seguenti:

1° premio (buono da 250 euro) alla classe 4° A della Scuola “E. De Amicis” di Musile di Piave

2° premio (buono da 200 euro) alla classe 3° della Scuola “Vittorino da Feltre” di Biverone

3° premio (buono da 150 euro) alla classe 5° B della Scuola “S. Trentin” di San Donà di Piave

4° premio (buono da 100 euro) alla sezione grandi della Scuola dell’infanzia “B. Munari” Jesolo

5° premio (buono da 100 euro) alla classe 5° B “R. Levi Montalcini” di Concordia Sagittaria

6° premio (buono da 100 euro) alla classe 4° B “C. Collodi” di Ceggia

7° premio (buono da 100 euro) alla classe 5° A “G. Marconi” di Torre di Fine

Le classi più meritevoli che si sono aggiudicate il riconoscimento per la realizzazione di un video raffigurante un romanzo di Jules Verne, sono le seguenti:

1° premio (buono da 250 euro) “Dalla terra alla luna” realizzato da Emma e Scilla della classe 3° E

della scuola media “L. da Vinci” di Eraclea.

2° premio (buono da 200 euro) “Ventimila leghe sotto i mari” realizzato da Berto Riccardo della classe

3° E della scuola media “L. da Vinci” di Eraclea.

3° premio (buono da 150 euro) “Viaggio al centro della terra” realizzato da Conte Riccardo della classe

2° A della scuola media “L. da Vinci” di Eraclea.

La mostra di Jules Verne è stata organizzata grazie alla collaborazione con importanti realtà del territorio: la Regione del Veneto, l’amministrazione comunale di San Donà di Piave, ATVO trasporti, l’Associazione Pattinaggio San Donà, il Gruppo Pleiadi, Sangit e le agenzie di comunicazione Sangit e Canali & C

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento