menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inquinamento, chiazza di gasolio di 700 metri raggiunge la laguna

La fuoriuscita è stata segnalata a Oriago, nel Naviglio del Brenta. I vigili del fuoco hanno posizionato delle panne. Canale chiuso fino a sabato

Una chiazza di gasolio di quasi un chilometro nel bel mezzo del Naviglio del Brenta. Allarme stamattina nel territorio di Oriago di Mira per uno sversamento di idrocarburi nel corso d'acqua, pare con "sorgente" da piazza Mercato. La "lingua" oleosa si è poi via via allungata fino a raggiungere la laguna.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno cercato di tamponare l'emergenza attraverso delle panne che hanno arrestato la corsa del materiale inquinante. Il canale non sarà navigabile fino alle 12 di sabato mattina, quando tutto il gasolio dovrebbe essere stato assorbito. I tecnici dell'Arpav, intanto, stanno raccogliendo campioni d'acqua e di terreno circostante da analizzare per capire natura e gravità dell'inquinamento. Mistero per ora sulla causa dello sversamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento