rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Cinto Caomaggiore / Via Roma

Chiude "La perla" di Cinto, il ristorante dei campioni di ciclismo

I titolari del celebre locale hanno deciso di alzare bandiera bianca dopo 23 anni di splendida attività: "Morte causata da tasse e bollette"

In 23 anni di attività ha ospitato decine e decine di serate che rimarranno per sempre nella memoria dei veneziani appassionati di ciclismo. Perché su quei tavolini si sono seduti più volte campioni come Francesco Moser, Peter Sagan e Ivan Basso. A pochi passi di distanza, infatti, aveva sede la “Cannondale” di Roberto Amadio. La notizia era nell’aria da giorni, ora è ufficiale: quelle cene saranno solo un ricordo. Hanno deciso infatti di chiudere l’attività i titolari del locale “La Perla” di Cinto, stritolati da tasse e burocrazia. Come riporta La Nuova Venezia, l’altra sera i clienti più affezionati hanno celebrato “l’ultima cena” affiggendo pure una simbolica epigrafe.

“Alle prime luci dell'alba ha chiuso gli occhi “La Perla” – si legge -, assistita nel trapasso dai suoi numerosi estimatori. Aveva solo 23 anni. Giovedì nei locali della cucina è stato recitato l'ultimo rosario, mentre ieri sera è iniziata la veglia funebre che si è protratta fino all'alba nel rispetto delle ultime volontà: non fiori ma opere da bere”. I fratelli Massimo e Giorgio Carolo, dopo aver fatto conoscere il proprio ristorante ben oltre i confini regionali, hanno deciso di dire basta.

Dalla Tares all’Imu, dall’Iva alla Tarsu passando per Enel e Irpef: ormai per un’attività i pensieri quotidiani sono diventati questi, più che il nome del cliente o la prelibatezza da servire in tavola. Massimo e Giorgio non ci stanno, per loro la ristorazione era solo una grande passione. “Ci mancherete”, il commento più diffuso al momento dei saluti. All’alba I due titolari hanno appeso simbolicamente al chiodo il loro grembiule, tra applausi e ricordi.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude "La perla" di Cinto, il ristorante dei campioni di ciclismo

VeneziaToday è in caricamento