Cronaca Marghera

Chiudono gli uffici immigrazione della questura

Sia a Marghera che a Jesolo, Portogruaro e Chioggia. La disposizione vale per un mese. Stop anche ai passaporti, eccetto le urgenze

Questura di Venezia, ufficio immigrazione

In ottemperanza alle disposizioni del governo, la questura di Venezia comunica che da domani e per 30 giorni sono sospese le attività di ricezione al pubblico degli sportelli degli uffici immigrazione, destinati al rilascio ed al rinnovo dei permessi di soggiorno. Gli uffici interessati sono sia la sede principale di via Nicolodi, a Marghera, sia i commissariati distaccati di Jesolo, Portogruaro e Chioggia. Da domani gli utenti sono invitati a seguire le comunicazioni sul sito della questura https://questure.poliziadistato.it/it/Venezia.

Inoltre, a partire da mercoledì 11 marzo e fino al 3 aprile 2020 le istanze relative all’ufficio passaporti, armi e licenze della questura di Venezia e dei commissariati sezionali e distaccati verranno ricevute solo per casi di comprovata urgenza legata ai motivi di lavoro, salute, necessità previsti dalla normativa entrata in vigore. Queste disposizioni valgono anche per gli appuntamenti già presi sul portale che, quindi, in mancanza della prova dell’urgenza, saranno rinviati dopo il 3 aprile con fissazione di oltra data o con l’ordinaria ricezione di sportello. Gli uffici rimangono a disposizione per ogni chiarimento al riguardo, utilizzando i canali consueti (pec, mail, telefono).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiudono gli uffici immigrazione della questura

VeneziaToday è in caricamento